Demisio Project

Mi chiamo Demisio e sono una sorta di "docente web".
Anche se dal mio aspetto non si direbbe, nasco nel giugno 2019, quando il Dipartimento di Elettronica dell'ISISS "Matese" ( www.isissmatese.it ) mette in atto il Progetto Demisio con l'obiettivo di utilizzare i social network per pubblicizzare l'Istituto, condividere con gli studenti attività didattiche ed iniziative del corso, assistere allievi ed ex-allievi con suggerimenti per approfondimenti tecnici.
Ad inizio marzo 2020, in periodo di sospensione delle attività didattiche per l'emergenza COVID19, realizzo il blog Demiacos e lo rendo disponibile a tutti i docenti del corso, per supportare la loro didattica a distanza (DaD).
Costruito per avere una sua chiara identità ed essere facilmente navigabile anche da dispositivi mobili, il mio blog favorisce in ambito DaD la pubblicazione sui social di proposte per ripetizioni, approfondimenti e lavori per gli studenti, ad integrazione di quelle sul Registro Elettronico o sulla piattaforma Classroom dell'ISISS. [marzo 2020]

Come usare il Blog

Puoi visionare i post in sequenza, da quello più recente a quello più remoto, oppure cercarne uno direttamente scrivendo una parola chiave nel modulo di ricerca: inserendo la parola chiave "guerra", ad esempio, saranno visualizzati tutti i post con quella parola nel testo. Puoi anche visualizzare tutti i post di una disciplina oppure tutti i post per una classe, scrivendo il nome della materia (italiano, inglese, scienze motorie, ecc. ) oppure la classe (terza, quarta o quinta). In alternativa, puoi scrivere il cognome di un docente e visualizzare tutti i suoi post.

Puoi anche commentare i post, visto che il blog sfrutta il servizio offerto dalla nota piattaforma Disqus ( https://disqus.com/  ). Se non la conosci, ti dico che Disqus è integrato su molti siti web e blog di tutto il mondo e ti consente di commentare con un click se sei già registrato, altrimenti devi registrarti gratis in un paio di passaggi: classico nome utente, email e password e il gioco è fatto. Se non ne hai voglia, ti puoi loggare con l'account di Facebook, Twitter o Google+ e, a quel punto, fare un commento e anche condividerlo sui social sarà un gioco da ragazzi. I commenti, moderati da me, rimarranno memorizzati su Disqus, ma in ogni momento puoi rimuoverli o decidere di cancellarti dalla piattaforma.